Pippola Music 2013

20 novembre 2013 Video, Works

 

 

733770_519063384805874_1054591136_n

Ho il piacere di annunciare la mia collaborazione con Antonio Bacchiddu, voce dei Rio Mezzanino,per quanto riguarda la produzione musicale e la realizzazione del suo album. Il lavoro dovrebbe essere terminato per l’inizio del 2014. Un album eclettico,mai scontato e ricco d’innumerevoli e interessanti spunti musicali. Ci sara’ da divertirsi e bene. Con Tommy Bianchi e dei validi artisti, e’ sempre tutta un’altra musica…

20 novembre 2013 Senza categoria


Volume Sick “La Capra” ©Pippola Music

12 ottobre 2013 Works

                                

Giochi Per Bambini plays live “Amaro” Music recorded,mixed and mastered by Tommy Bianchi.Video directed by Leonardo Betti.

www.pippolamusic.com

3 agosto 2013 Video

Di Rodolfo Foffo Bianchi

Ieri sera a Lucca,nella leggiadra Piazza Napoleone,era in programma il concerto degli EARTH WIND&FIRE,per i quali io nutro da tempo immemorabile una particolare predilezione,tanto da costituire un punto di riferimento importante per la mia cultura musicale e per la mia formazione professionale.Quindi,per la seconda volta nella mia vita non potevo mancare.La prima volta mi capitò in occasione del loro leggendario Pyramid Tour(Parigi/Pavillon ott.1979)rimanendo letteralmente folgorato dalla energia dirompente di questo gruppo che univa alla genialità compositiva un’abilità performante fuori del comune:inevitabile che questo producesse anche un sound innovativo per la potenza di una pulsazione ritmica devastante.Orbene,queste caratteristiche,che avrebbero poi fatto scuola nella musica R&B dei decenni successivi,sono state haimė completamente “mutate” o se volete occultate nel concerto lucchese dell’altra sera,gravemente penalizzato da un ASCOLTO INDEGNO e MORTIFICANTE se non altro in relazione alla eccezionale bontà dell’evento!…e,sia ben chiaro, non per colpa di inossidabili quanto straordinari performer quali Phill Baley o Verdin White!Certamente è stato commesso un grave errore di base nella configurazione dell’arrey;ma come si può avallare da parte della premiata ditta D’Alessandro&Galli un progetto del genere ad onta del prezzo del biglietto che l’onesto spettatore paga per assistere poi ad un concerto pesantemente degradato nella qualità del suono,che di default dovrebbe essere inclusa nel costo dello stesso?Devo quindi amaramente concludere che anche questo evento musicale-e si trattava degli EW&F non di Cincirinella-conferma la regola che lo show business nostrano è ormai da tempo nelle mani di produttori/imprenditori “distratti”(per usare un eufemismo)da altri fini che non siano quelli volti a garantire la qualità musicale di artisti storici violando allo stesso tempo il diritto sacrosanto ad un corretto ascolto in chi spende soldi e tempo libero per la libidine della bella musica.Infine dovrò dedicare un mio personale “infervoramento” nei confronti di chi viene preposto al controllo di mezzi tecnologici e logistici senza essere in possesso di naturali requisiti,tra i quali fondamentalmente l’UDITO da configurare ormai come optional soprattutto nella categoria del sound engineering…..ma questo sarà oggetto di mie future annotazioni all’accadere del prossimo “misfatto”. Ad maiora.

23 luglio 2013 Recensioni

1 6 7 8 9 10